Orazio Anelli

Olio di ricino per ciglia

Olio di ricino per ciglia

Olio di ricino per ciglia: come utilizzarlo?

Chi si interessa di make up conosce l’importanza di ciglia e sopracciglia per l’armonia del viso e per determinare l’intensità dello sguardo. Sono la cornice degli occhi e per questo dobbiamo prendercene cura, dedicando loro l’attenzione che meritano.

Se è vero che ci sono persone più fortunate, con ciglia lunghe e spesse e sopracciglia ben definite, non è detto che non si possa far nulla per migliorare la situazione. Quindi ecco qualche consiglio per renderle più forti.

Come prenderti cure delle tue ciglia nella maniera migliore

É importante prendersi cura delle ciglia a partire dallo struccaggio: una corretta pulizia per rimuovere residui di trucco è un’operazione irrinunciabile a fine giornata. Non bastano le salviette per eliminare ogni traccia di mascara, specie se waterproof. Anche il movimento ha un ruolo fondamentale: meglio appoggiare il panno struccante umido e lasciare qualche istante affinché il mascara si sciolga, prima di rimuovere delicatamente, senza stropicciare la zona perioculare.

L’olio di ricino (castor oil) è un olio vegetale molto denso che svolge un’azione rinforzante e lucidante, grazie al quale rende peli e capelli più folti e resistenti. Grazie alle sue proprietà è spesso impiegato in cosmesi per la cura di unghie e capelli sfibrati. Fabrizio Zago, chimico industriale e ideatore del Biodizionario, sostiene che l’olio di ricino protegge e “appesantisce” ciglia e capelli, rendendo la loro struttura più spessa.

Olio di ricino per ciglia: quale scegliere?

Quando scegli l’olio di ricino, opta per un prodotto biologico e certificato senza profumi aggiunti, in modo da evitare spiacevoli reazioni. Applicalo circa trenta minuti prima di andare a letto sulle ciglia umide, in modo da permettere al prodotto di essere assorbito e non entrare negli occhi. Stendilo delicatamente con lo scovolino di un vecchio mascara ben pulito, o con la punta delle dita. Ovviamente i miglioramenti non sono istantanei ma, se applicato costantemente, in un breve periodo potrai già notare la differenza.

Facciamo attenzione: gli occhi sono delicati

Se usiamo l’olio di ricino per ciglia è importante non eccedere mai con le quantità, perché l’olio potrebbe finire dentro agli occhi e causare irritazioni o arrossamenti. In caso di allergie o problemi dermatologici è consigliabile affidarsi a sieri appositamente formulati e in caso di fastidi rivolgersi a un medico.

Prenditi cura di te stessa

Prendersi cura del proprio viso e del proprio corpo è fondamentale per stare bene. Prenditi del tempo, segui pochi semplici consigli di bellezza che ti faranno stare meglio con te stessa e non dimenticare di utilizzare sempre dei buoni prodotti.

A cura di Sara Mancabelli – Biobeautiful Blog