Orazio Anelli

Impacco olio d'oliva per le unghie

Impacco olio d’oliva per le unghie

Avete mai pensato a un impacco olio d’oliva per le unghie? Le mani sono il nostro biglietto da visita in ogni situazione, per questo unghie curate sono fondamentali per un aspetto ordinato ed elegante.

Unghie, cuticole e capelli sono materia biologicamente morta, dunque la loro elasticità e resistenza non è ricettiva e non può essere modificata. L’alimentazione è la base perchè siano sani, eppure i rimedi naturali possono essere utili per prendersi cura di sé.

Innanzitutto una buona manicure parte dall’ammollo: immergi mani, unghie e cuticole in una bacinella piena di acqua tiepida e amido di mais per ammorbidirle. Rilassati mentre mentre le mani iniziano a trarre beneficio dalle proprietà lenitive dell’amido.

Completa il trattamento con l’olio di oliva, un grande alleato nelle cure di bellezza perché ricco di tocosferoli e fitosteroli che nutrono pelle e capelli. Può essere usato puro oppure in combinazione con altri ingredienti.

Ad esempio, per avere sempre a portata di mano un rimedio fatto in casa recupera un vecchio flacone di siero unghie o di smalto e riempilo con olio di oliva e qualche goccia di olio essenziale di limone. L’olio essenziale di limone è fotosensibile, quindi non va applicato quando ci si espone ai raggi del sole, meglio la sera prima di coricarsi. Massaggia l’olio rinforzante su tutta la superficie dell’unghia insistendo anche sulle cuticole e lascia in posa tutta la notte. Questa preparazione può essere conservata per mesi in un luogo buio e asciutto così da avere un impacco olio d’oliva per le unghie sempre pronto.

 

Impacco olio d’oliva per le Unghie: Serve a sbiancare le unghie?

Per un impacco olio d’oliva per le unghie ristrutturante invece crea un’emulsione con un cucchiaio d’olio d’oliva e uno di succo di limone. Lascia le punte delle dita in ammollo per dieci minuti una volta alla settimana. Il limone con le sue proprietà contribuisce a rafforzare e sbiancare le unghie. Piccolo tips: per non far ingiallire unghie se fate spesso lavori in casa ricordatevi di utilizzare sempre dei guanti per evitare che le sostanze contenute nei detersivi possano essere assorbite dalle unghie ed ingiallirle. Oppure vi consigliamo di optare per una scelta green ed utilizzare per le pulizie detersivi prodotti con ingredienti verdi, così da non danneggiare né unghie né ambiente. In questo modo non sarà nemmeno necessario usare i guanti, molto spesso “usa e getta”. Un modo per rispettare l’ambiente e risparmiare soldi.

Inoltre, se utilizzate spesso lo smalto, ricordatevi di proteggere la base delle unghie con lo smalto trasparente. In questo modo si evita l’assorbimento dei colori forti, una delle cause dell’ingiallimento delle unghie.

Occorre sottolineare che i trattamenti vanno effettuati sulle unghie senza smalto e senza esagerare. Stressare eccessivamente le unghie può indebolirle ulteriormente e dare un risultato opposto a quello sperato

 

A cura di Sara Mancabelli – Biobeautiful Blog